237 Avenue Antoine de Saint Exupery
06130 Grasse
Tel : +33 (0)4 93 36 04 94
E-mail : valerie@valeriedecourcel.fr
Site : http://www.valeriedecourcel.fr



Il giardino di Fort France si delinea attorno alla villa risalente al 1930. La scrittrice britannica Lady Fortescue con il marito, bibliotecario di re Giorgio VI, costruirono la villa su dei "restanques" (termine provenzale che indica i tradizionali muretti in pietra di contenimento dei terrazzamenti, in questo caso ricchi di piante aromatiche e alberi d'olivo). Già a quell'epoca venne creato un roseto e da allora il giardino non ha mai smesso di espandersi.

Passion_Jardins-fort-france.jpg

Il giardino si visita dal basso verso l’alto, mentre si cammina sui terrazzamenti. Inizialmente si osservano gli alberi e le piante dal basso o lateralmente, poi, salendo, le si domina.

Contemporaneamente, nel corso della visita, si delinea anche il paesaggio di Grasse con le sue colline e i suoi cipressi, che si protraggono sino al mare. Ogni terrazzo è ideale per scoprire curiose specie vegetali, come le metasequoia glyptostroboides, i roseti banksiae bianchi o gialli, che salgono verso i cipressi, le mimose dalla fioritura scaglionata, la distictis buccinatoris dalla vegetazione rigogliosa che, con la sua fioritura, delinea il contorno della villa con fiori rossi tubolari, piante di ginepro o mirto potate a forma di nuvola, il pittosporo sagomato, così come il bosso... Grazie all'introduzione di nuove specie mediterranee o esotiche, il giardino è in costante evoluzione, ma questo anche a causa delle annuali semine spontanee. È un giardino profumato dove rose antiche hanno un vero sentore dei tempi passati, ma anche le mimose, la datura, il tagete, l'Hedychium, la salvia, i peralgoni...

A Fort France la parola biodiversità esprime al meglio tutto il suo significato. L'assenza di trattamenti chimici ha permesso di stabilire un rispettoso equilibrio tra flora e fauna, ospitando così numerosi uccelli, batraci, lucertole ...

Oggi è un giardino che sembra dipinto, dove poter scoprire numerose varietà di piante, che vivono in armonia tra loro in una costante ricerca di equilibrio tra forme e colori. Per Valérie è una fonte di rinnovata ispirazione per i suoi dipinti, che regala al giardino con tutta la sua creatività artistica.





Visites guidate:
• Francese e inglese
Gruppi: (visite guidate da min. 10 persone a massimo 30)
Singoli (visite guidate):
• Primo fine settimana di giugno ("Rendez-vous aux jardins"): Orari da confermare





Orari e Tariffe: Per saperne di più...

Possibilità di parcheggio