Benvenuti > Fiori e Profumi > Fiori d’Eccellenza del Territorio di Grasse

Fiori d’Eccellenza del Territorio di Grasse


Fiori emblematici

Le produzioni floreali del suolo di Grasse fanno parte del nostro patrimonio. Si tratta di fiori, sapientemente valorizzati dai maestri profumieri, che di fatto hanno scritto la nostra storia, scolpito i nostri paesaggi e contribuito alla crescita economica di Grasse e del mondo della profumeria.
 
I nostri fiori hanno ispirato i più grandi creatori di profumi, tra cui François Coty (Rose Jacqueminot, oggi introvabile) Edmond Roudnitska (Femme di Rochas, Eau Sauvage di Dior), Ernest Beaux (Chanel N. 5), Paul Poiray (Poiray), Jean Kerléo (Sublime di Patou), solo per citarne alcuni.
 
Oggi siamo orgogliosi di collaborare con grandi marchi e importanti trasformatori. La nostra produzione ispira creazioni prestigiose tra cui Very Irresistible di Givenchy edizione 2007 e J’adore l’Or di Dior.


 


La Rosa Centifolia
o rosa dalle "cento foglie". Fiore emblematico della Regione di Grasse, è una rosa estremamente ricca di petali e dal profumo straordinario. Si tratta di un fiore delicato, che, se non viene raccolto nel giorno in cui sboccia, non è più utilizzabile. Viene quindi raccolta ogni giorno del mese in cui fiorisce, ovvero in maggio, da qui il suo nome: Rosa di Maggio.
 



Il Gelsomino
Quello che noi coltiviamo è il Gelsomino Grandiflorum, o Gelsomino "dai grandi fiori". Per conservare inalterate tutte le sue qualità, viene raccolto solo all’alba, nel periodo che va da luglio ad ottobre.
 


 


Il Fiore d’Arancio
Germoglia sui nostri famosi aranci amari. Ha una nota originale, deliziosamente speziata ed amara. Lo raccogliamo in primavera, quando fiorisce. La profumeria ne utilizza sia i frutti che i ramoscelli.
 


 


La Tuberosa (Polianthes Tuberosa)
La tuberosa fiorisce d’estate dai bulbi che ogni anno piantiamo in primavera. Un fiore caratterizzato da note dolci ed inebrianti.
 


 


 


La Violetta Victoria Odorata
In profumeria viene utilizzata solo la foglia della violetta. La raccogliamo due volte all’anno, a maggio e ad agosto. Se ne ricavano note che richiamano l’acerbo e la menta piperita.
 


 


Il Giglio della Madonna
Fiore dalla postura fiera, fiorisce su un lungo stelo. La bellezza dei suoi grandi fiori dal colore bianco immacolato è eguagliata solamente dal suo profumo. A giugno è un’esplosione di fiori. Caratterizzato da note dolci, sensuali, che rimandano ai fiori bianchi.
 


 


L’Iris Pallida
I suoi principi odorosi (orris) sono concentrati nel rizoma. Rimane a terra 3 anni. Si raccoglie tra agosto e settembre, subito dopo un temporale, così il terreno risulta più morbido e facile da lavorare. Dal rizoma reciso ed essiccato si ottiene l’“iris nero”. Se invece lo si raschia per rimuoverne l’involucro esterno prima dell’essiccazione, si avrà l’“iris bianco”.

 


 


Il Geranio Rosato - Geranium Rosat
La grande famiglia dei pelargoni è molto ricca di note olfattive. Oggi, la più utilizzata in profumeria è quella proveniente dal ceppo chiamato "Rosat". Ha note di limone e di rosa pepata.


 




Ritrovate l’anima delle piante da profumo del territorio di Grasse e l’autenticità delle sue produzioni!


Scoprite il vidéo di presentazione dei Fleurs d’Exception (link You Tube)


 


 

L’associazione Fleurs d’Exception du Pays de Grasse costituita con la legge del 1901 è costituita da produttori di piante da profumo. Tra i suoi obiettivi:
 
- Promuovere e valorizzare le produzioni floreali e vegetali della Regione di Grasse e dei dintorni.
- Proteggere l’identità e le caratteristiche specifiche delle produzioni della Regione di Grasse e dei dintorni.
- Incoraggiare e agevolare l’insediamento di nuovi agricoltori nelle produzioni floreali emblematiche.
- Sviluppare programmi di ricerca su specie provenienti dalla biodiversità del Parco naturale regionale delle Prealpi azzurre.
- Partecipare alla preservazione del nostro patrimonio attraverso scambi di esperienze e di buone pratiche con i produttori e le comunità di tutto il mondo.
 
 
 
Fleurs d’Exception du Pays de Grasse
57 avenue Pierre Sémard
06130 Grasse
 France
Tel.: + 33 (0)4 92 42 34 08